Nettuno – Assegnato appartamento confiscato alla mafia

Nettuno – Assegnato appartamento confiscato alla mafia

0 274

E’ stato assegnato ad un nucleo familiare in difficoltà, composto da quattro persone compresi due minori e in particolare un neonato,l’appartamento confiscato a Cretarossa nel comune di Nettuno, e prossimo ad essere acquisito al patrimonio dell’ente. Si tratta di un appartamento di 100 mq in ottime condizioni che è stato tolto con un provvedimento del tribunale alla sorella di un boss mafioso perché considerato provento di attività illecite. Il bene è stato quindi messo disposizione del Comune poco prima delle feste di Natale. I Servizi sociali, guidati dal Dirigente Rita Dello Cicchi, che in questo momento devono fronteggiare la drammatica situazione di tre nuclei familiari (due donne malate con dei figli e il nucleo di quattro persone appunto) hanno trovato una soluzione per uno di loro e si stanno impegnando per gli altri due. Nei prossimi giorni, infatti, si potrebbe definire una soluzione ragionevole anche per una seconda famiglia. “Stiamo cercando di fare dei miracoli con quello che abbiamo a disposizione – ha detto proprio la Dello Cicchi – ma non è una situazione semplice”.

 

Fonte: Il Clandestino

Link: http://www.ilclandestinogiornale.it/cronaca/22435/nettuno-assegnato-appartamento-confiscato-alla-mafia/

Nessun commento

Lascia un commento