Cena solidale per il reparto di pediatria e neonatologia dell’ospedale di Anzio

Cena solidale per il reparto di pediatria e neonatologia dell’ospedale di Anzio

0 298

Venerdì 29 aprile alle 20, presso la pizzeria il Cantiere ad Anzio, in Via Rinascimento, ci sarà la seconda cena solidale per il reparto di pediatria e neonatologia dell’ospedale di Anzio, organizzata da Libertà e Azione. L’associazione, dopo il successo della cena natalizia, ha voluto riproporre questo evento, proprio per la grande partecipazione avvenuta a dicembre. Con quell’evento sono stati comprati una tavola spinale pediatrica ed un “ragno”, ovvero le cinture da applicare sul corpo del piccolo paziente per mantenerlo fermo sulla tavola spinale. I materiali sono in dirittura di arrivo all’ospedale e poco prima della cena verranno consegnati alla presenza del Dottor Persiani, primario del reparto in questione, che con la sua preziosa collaborazione sta rendendo realtà i progetti dell’associazione per l’ospedale.

Puntare su i più piccoli è puntare sul proprio futuro ed in un territorio così vasto, come quello coperto dal nostro polo ospedaliero, bisogna dare un supporto attivo e concreto, ad un reparto, che come molti altri subisce l’abbandono dello stato, sempre più proiettato a fare della sanità un bene da acquistare e non un diritto acquisito con la nascita. In molti hanno seguito le nostre iniziative solidali in vent’anni di attività dell’associazione, ma possiamo dire con certezza che raramente abbiamo incontrato così tanto entusiasmo come per questa causa. Tra riffe, eventi informativi e il successo della prima cena, abbiamo subito organizzato questo secondo evento di raccolta fondi, con la certezza di ottenere un successo maggiore.

Ringraziamo il dottor Persiani per la sua grande disponibilità, come Andrea Galati del Cantiere sempre in prima linea per la beneficienza, con il quale si contano innumerevoli iniziative che hanno suggellato un’amicizia ormai duratura. Invitiamo chiunque fosse interessato a partecipare, contattandoci al numero 3271269433, alla nostra e-mail liberteazione@hotmail.it, o sulle nostre pagine facebook. Ricordiamo a tutti che il menù prevede antipasti, pizza a volontà, dolce, una bevanda a scelta, caffè e amaro, per soli 20 euro da devolvere ai nostri piccoli pazienti. Vi aspettiamo!

Nessun commento

Lascia un commento